Vai al contenuto

Obblighi di formazione in tempi di emergenza: come rispettarli?

In questo momento di crisi assolvere agli obblighi formativi verso i propri lavoratori può non essere facile per le aziende, tra necessità di limitare spostamenti e contatti del personale e difficoltà economiche.
Consapevole di questa situazione, Polo 626 ha implementato il proprio pacchetto formativo per offrire ai datori di lavoro soluzioni sicure e contemporaneamente permettergli di risparmiare, dando un supporto concreto alle aziende che in questo periodo si trovano a sostenere costi maggiori.

Formazione a distanza: una scelta facile, sicura ed economica

Puntare sulla formazione a distanza (FAD) è la prima soluzione.

Sia per quanto riguarda la sicurezza sul lavoro (D.lgs. 81/08) che l’HACCP, la legge infatti prevede corsi che si possano svolgere a distanza, senza la presenza contemporanea di lavoratori e docenti (o in parte a distanza in parte in aula, la cosiddetta modalità blended).

Si tratta di una soluzione particolarmente sicura e indicata in questo momento. Polo 626 grazie alla collaborazione avviata con Artemius-RITS, mette a disposizione una piattaforma interattiva di FAD accreditata presso il Ministero del Lavoro, a prezzi competitivi e con uno sconto del 10 % per chi iscrive più di 5 persone, del 20% per chi ne iscrive più di 10. 

Per accedere alla piattaforma e al catalogo completo dei corsi clicca qui.

Oltre ad essere una soluzione sicura, trattandosi di un sistema aperto in cui l’apprendimento avviene in tempi, luoghi e modi a scelta dell’utente, permette di superare le difficoltà tipiche della formazione tradizionale in aula (disponibilità di tempo nel corso della giornata, rapidità individuale di apprendimento, ecc.).

Formazione in aula: scegli la soluzione più comoda senza rinunciare alla sicurezza

E per quanto riguarda i corsi per i quali è obbligatoria la presenza contemporanea di lavoratori e docenti? Questi corsi sono svolti in aula reale oppure in aula virtuale (webinar) tramite piattaforma certificata convenzionata. 

La comodità per il Cliente è che Polo 626, grazie alla partnership con Confartigianato, può organizzare corsi: 

  • presso la sede del Cliente (ove possibile);
  • presso la propria sede, alle porte di Udine, facilmente raggiungibile dalle principali arterie stradali e autostradali;
  • presso una delle sedi di Confartigianato – 15 sedi attrezzate nella sola provincia di Udine – in modo da facilitare gli spostamenti.

Tutti i corsi sono erogati delle misure di sicurezza e linee guida di riferimento.

Qui la lista di tutti i corsi in partenza, organizzati in collaborazione con l’ente di formazione ISFID Prisma e la Confartigianato di Udine.

La nostra Formazione in omaggio

Ad ulteriore supporto delle attività lavorative, mettiamo a disposizione dei nostri clienti una serie di percorsi formativi in omaggio, attivabili facoltativamente dalla nostra piattaforma FAD.

Si tratta di corsi che possono aiutare i lavoratori ad accrescere le proprie competenze e acquisire nuove conoscenze tra cui: “Covid-19 per operatori sanitari”, “Prevenzione e controllo dell’infezione Covid-19 per educatori ed educatrici”, “Il cliente e la sua soddisfazione”.

Per ulteriori informazioni:

Tel: 0432 699778

Mail: formazione@polo626.com

Articoli recenti
RLS, componi il tuo percorso formativo

Rls, a ognuno il suo (corso)

Inizia a marzo il nuovo progetto formativo per RLS e per chi si occupa di sicurezza in azienda. Guarda le diverse possibilità, scegli gli argomenti più…
Tractor spraying soybean

Agricoltura: cosa controllano le ASL nel 2024

L’agricoltura è insieme all’edilizia uno dei comparti a maggior rischio di infortuni. Per questo è un settore attenzionato dalle Aziende Sanitarie, con un programma specifico…