Vai al contenuto

Sicurezza alimentare: al via la formazione per responsabili HACCP

Si terranno il 22 e il 29 novembre, presso la sede di Polo 626, il corso per Responsabili della elaborazione, gestione e applicazione della procedura di autocontrollo basata sul sistema H.A.C.C.P. nel settore alimentare e il relativo corso di aggiornamento. Un’occasione da non perdere, perché è una formazione disponibile raramente e la prossima edizione si terrà fra diversi mesi.

Il corso base ha la durata di 8 ore, mentre l’aggiornamento dura 4 ore. È possibile scaricare direttamente dal sito le schede di iscrizione al corso base e al corso di aggiornamento.

Il corso è rivolto ai Responsabili HACCP delle imprese del settore alimentare, ovvero delle aziende che si occupano di produzione, preparazione, somministrazione e distribuzione di alimenti (quali bar, caffetterie, ristoranti, osterie, pizzerie, somministrazione ambulante, panifici, pasticcerie, gastronomie, macellerie, pescherie, imprese di ristorazione collettiva, imprese che effettuano catering, ma anche imprese che si occupano della commercializzazione come negozi di vendita, trasporto di alimenti, ecc.).

Ogni azienda che manipola alimenti è obbligata a nominare un Responsabile HACCP, una figura di fondamentale importanza per la sicurezza alimentare in azienda e che, per la complessità del ruolo e le numerose competenze richieste, anche di tipo organizzativo-gestionale, deve avere una formazione specifica. Tale ruolo può essere ricoperto dal titolare/datore di lavoro dell’impresa o da un lavoratore espressamente delegato.

La normativa di riferimento in materia di HACCP e relativa formazione è rappresentata dal Regolamento CE n. 852/2004 e, per il Friuli Venezia Giulia, dalla Legge Regionale N. 21, 18 Agosto 2005 (Norme di semplificazione in materia di igiene, medicina del lavoro e sanità pubblica e altre disposizioni per il settore sanitario e sociale) e dal Decreto del Direttore del Servizio prevenzione, sicurezza alimentare e sanità pubblica veterinaria FVG n. 728/2020.

Gli argomenti principali del corso sono:

  • Rischi e pericoli alimentari
  • Metodi di autocontrollo e principi del sistema HACCP
  • Le principali parti costitutive di un Piano di Autocontrollo
  • Procedure delocalizzate e GMP
  • Conservazione degli alimenti
  • Approvvigionamento materie prime
  • Pulizia e sanificazione di locali e attrezzature
  • Igiene personale


Il corso si avvale della collaborazione di docenti accreditati e qualificati e, a seguito del superamento del test finale, permette di conseguire il relativo attestato.

Visita il nostro sito per restare sempre aggiornato sui corsi in partenza.

Articoli recenti
RLS, componi il tuo percorso formativo

Rls, a ognuno il suo (corso)

Inizia a marzo il nuovo progetto formativo per RLS e per chi si occupa di sicurezza in azienda. Guarda le diverse possibilità, scegli gli argomenti più…
Tractor spraying soybean

Agricoltura: cosa controllano le ASL nel 2024

L’agricoltura è insieme all’edilizia uno dei comparti a maggior rischio di infortuni. Per questo è un settore attenzionato dalle Aziende Sanitarie, con un programma specifico…